In un’estate segnata da repentini e spassosi cambi meteorologici, la vita di tutti i giorni non ci fa mancare gli ingredienti fondamentali per annoiarsi fino alla follia: il caldo, la città deserta, un pizzico di pigrizia e ancora il caldo. Come edulcorare questa squisita ricetta di mal di vivere se non con tonnellate di video su Youtube?

Musicalmente parlando, la quantità e l’eterogeneità dei contenuti su Youtube non è ancora paragonabile a nessun’altra piattaforma. Nel corso degli anni uno dei tanti elementi che han lentamente plasmato i miei indecifrabili gusti da music nerd è la qualità spaventosa di alcuni canali italiani e stranieri. Uno dopo l’altro, sono stati buone occasioni per apprendere cosa significa davvero avere talento.

Oggi, con questa ennesima lista, vi lascio una possibilità di dare una sferzata di musica e originalità ai vostri innumerevoli momenti di cazzeggio. Signore e signori, ecco quindi per voi una selezione di canali Youtube tra i miei preferiti in assoluto, accompagnata da alcune valide ragioni per cui potrebbe aver senso spenderci sopra qualche minuto delle vostre infinite giornate buche.

Come sempre, buona visione e buon ascolto.

Me and the boys (i ragazzi-meme)
Rob Scallon: questo ragazzo statunitense incarna la definizione di talento musicale alla perfezione. La sua dimestichezza con qualsiasi strumento e una sincera dose di ironia lo rendono un intrattenitore senza eguali.
Jared Dines: Altro ragazzo statunitense e polistrumentista. Dal background fortemente heavy metal e metalcore, Jared propone contenuti che spaziano dalle parodie dei cliché della scena metal a dettagliate descrizioni delle sue esperienze dal vivo. La sua allegra faccia da deficiente completa il tutto, in uno show sempre spassoso.
Davie504: questa volta ci spostiamo in Italia, dove troviamo il misterioso e ammiccante Davie504. Il canale interamente in lingua inglese si presenta come un gigantesco meme sul mondo del basso elettrico. Il suo notevole senso dell’umorismo è accompagnato da una sorprendente tecnica con lo strumento.
Kmac2021: proprio come i protagonisti di Trainspotting, questo grassoccio ragazzo scozzese sembra sempre annoiarsi parecchio e a forza di colmare le sue giornate con i meme, è finito per trasformarsi lui stesso in un meme. La sua tecnica tutto sommato mediocre rispetto ai suoi colleghi viene compensata da un impareggiabile talento comico.

Cover, ma di buon gusto
Un consiglio: per favore, dimenticatevi delle irritanti cover-girls con l’ukulele in cerca di attenzioni. Date spazio a chi lo merita davvero.
Anne Reburn: splendida ragazza statunitense dalle incredibili doti canore. No, non è l’annuncio di un sito porno, ma la schietta descrizione di una persona di grande e inconfutabile talento. La teatralità, le armonizzazioni vocali e l’ottimo gusto di Anne vi conquisteranno dalla prima visualizzazione.
Josh Turner: questo ragazzo si può definire con tranquillità un musicista di altri tempi. Estremamente professionale e preparato, propone cover di ottimo gusto interamente riarrangiate da lui o dai suoi amici-collaboratori.
Acoustic Trench: i suoi video sono tra i più freebootati di sempre su Instagram. Probabilmente, in qualche angolo recondito della vostra memoria è presente l’immagine di un cane che suona con il suo padrone. Ecco, si tratta proprio di quel duo scoppiettante. Tuttavia, aldilà di queste cosucce simpatiche, i video più belli di questo canale nascondono una malinconica vena di romanticismo.

Per imparare qualcosa (ogni tanto)
Suonare la batteria: Portato avanti da quello che ritengo un ottimo didatta italiano (Corrado Bertonazzi), questo canale offre gratuitamente spunti base per apprendimento della batteria insieme a video in cui illustra i tratti più peculiari dei batteristi più famosi.
Claudio Cicolin: Tra le centinaia di canali per imparare a suonare la chitarra, quello di Claudio Cicolin si è dimostrato finora il migliore. Le spiegazioni semplici ed esaustive di concetti teorico-pratici, cover e lezioni di storia della chitarra lo rendono il perfetto didatta virtuale.

Chi siamo, in breve...

Siamo un gruppo di ragazzi che vuole diffondere ottimismo e voglia di mettersi in gioco non solo attraverso una rivista.

Come sostenerci

Se quello che hai letto su questo sito ti è piaciuto, sostieni la nostra Associazione. Il tuo contributo ci aiuterà ad affrontare sempre nuove sfide!

Seguici su...

Privacy policy - Disclaimer e note legali

© 2017 Associazione Culturale 1000 Miglia. C.F. 96092090040. Credits to Federico Flecchia.

Share This