Succede che ogni tanto, in qualsiasi posto, seduta o in piedi, mi assale il desiderio improvviso di premere il pulsante e scattare. Una semplice macchinetta bianca che sforna “quadretti impressionistici” di dimensioni tascabili. È constatabile che per poter realizzare una foto come si deve bisogna conoscere molte nozioni tecniche, ma quando si parla di Polaroid ciò che conta è fidarsi della casualità delle coincidenze: si potrebbe parlare, in tal senso, di pura intuizione. Basta un movimento del braccio e… “Click” – Il rumore che produce la pellicola nel momento in cui passa tra i rulli è come un silenzio che vibra all’infinito.

 

Share This